Logotipo HC Fertility
Abrir menú Cerrar menú
Ilustración HC Fertility

La chiami?

Botón Newsletter

PRESERVARE LA FERTILITA’ con pazienti diagnosticati di un cancro

Ad Hc Fertility offriamo la possibilita’ di preservare la propria fertilita’ a quelle persone che sono state diagnosticate di un cancro.

“Oggi questa tecnica e’ usata prevalentemente da donne giovani che vogliono postponere la propia maternita’e, sempre di piu’, in pazienti che devono sottomettersi ad un trattamento oncologico o chirurgico”.

I progressi terapeutici degli ultimi anni hanno migliorato notevolmente la sopravvivenza dipazienti con un cancro; pertanto una elevata percentuale di tumori in pazienti in giovine eta’puo’ essere trattata con esito ed avere cosi’ una buona prospettiva di vita.Tuttavia , il trattamento oncológico, sia che sia chirurgico, radiologico o farmacológico,puo’ affettare severamente la fertilita’ dei pazienti.

Infatti, gli studi clinici effettuati confermano che entro il 15 ed il 30% degli uomini curati per cancro avranno una azoospermia-trastorno organico la quale impedira’loro di avere spermatozoi nel proprio seme o nel migliore dei casi essi saranno in numero inferiore e di bassa qualita’ negli anni a venire.

Pertanto, Dr.Juan Manuel Marin, specialista in Riproduzione Umana Assistita consiglia apazienti afflitti da tale problema di optare per la criopreservazione e la vitrificazione (congelazione di sperma o ovuli a bassa temperatura, per poterli utilizzarli poi in futuro).Oggi questa tecnica e’ usata prevalentemente da donne giovani che vogliono postponerela propia maternita’e, sempre di piu’, in pazienti che devono sottomettersi ad un trattamento oncologico o chirurgico.

Con le attuali tecniche di riproduzione assistita, si sono avute molte gravidanze e nascite mediante l’impiego di spermatozoi e ovuli criopreservati di pazienti afflitti da cancro, senza avere inoltre un aumento di rischio di malattie congenite.

Questo sito web vuole offrirti un'esperienza di navigazione unica e personalizzata. Ed è per questo che usiamo i cookie.